Grande successo di pubblico 62a edizione del Taormina Film Fest, che si è svolto dall’11 al 18 giugno. Tanti i film internazionali proposti in anteprima, a cominciare da Tutti vogliono qualcosa di Richard Linklater, che ha inaugurato il festival guidato dalla General Manager Tiziana Rocca a pochi giorni dalla sua uscita nelle sale italiane. Grande successo, come altre volte in passato, per la grande animazione hollywoodiana grazie a Alla ricerca di Dory di Andrew Stanton, film Disney/Pixar che passerà nei nostri cinema in autunno, e a Angry Birds – Il film di Fergal Reilly e Clay Kaytis già nelle nostre sale. Portato dal protagonista Richard Gere, presidente onorario di quest’edizione, ha avuto buoni riscontri Gli invisibili di Oren Moverman. Altri film internazionali sono stati tra gli altri The Meddler of Lorena Scarafia con Susan Sarandon, il documentario Ukraine on Fire prodotto da  Oliver Stone, Rosalie Blum di Julien Rappeneau, In Your Dreams di Petr Oukropec, Born to Dance di Tammy Davis, A Man Called Ove di Hannes Holm e Desierto di Jonas Cuaron, Mother’s Day di Garry Marshall, The Conjuring – Il caso Endfield di James Wan mentre il film di chiusura è stato I.T. di John Moore, con Pierce Brosnan.

La giuria presieduta da Monica Guerritore e Claudio Masenza ha assegnato il premio Cariddi d’oro come miglior film del concorso internazionale a Desierto di Jonàs Cuaròn, la storia di un messicano inseguito da un cecchino nei pressi del confine tra Messico e Stati Uniti.

Sono aumentati gli ospiti internazionali: Oliver Stone, Jeremy Renner protagonista di una master class, il direttore del Festival di Cannes Thierry Frémaux, il già citato Richard Gere, troviamo Susan Sarandon, Harvey Keitel, Rebecca Hall, Ray Winstone. Ovviamente numerosi anche i registi e gli attori italiani, tra i quali Claudio Santamaria e Gabriele Mainetti, sulla cresta dell’onda dopo il successo di Lo chiamavano Jeeg Robot, Marco Bellocchio che ha tenuto una lezione di cinema, e poi Giuseppe Battiston, Ambra Angiolini, Fabio De Luigi, Violante Placido, Fabrizio Gifuni, Francesco Munzi, Matilda De Angelis e Fabio Troiano.

Danilo Biazzo

Nella foto: Richard Gere, presidente onorario della 62a edizione del Taormina Film Fest. Sulla nostra pagina Facebook una phogallery con alcuni degli ospiti presenti al festival siciliano