Anche l’Italia ha scelto il suo film candidato a concorrere per gli Oscar. La commissione di esperti nominata per questo compito, ha optato per il film documentario Notturno di Gianfranco Rosi; non si tratta della prima volta per il regista che era già stato candidato nel 2017 per il precedente Fuocoammare.

Girato nel corso di tre anni in Medio Oriente sui confini fra Iraq, Kurdistan, Siria e Libano, Notturno racconta la quotidianità che sta dietro la tragedia continua di guerre civili, dittature feroci, invasioni e ingerenze straniere, sino all’apocalisse omicida dell’ISIS. Si tratta di una nuova tappa del percorso internazionale del docufilm che ha partecipato ad oltre 20 tra i più importanti festival internazionali tra cui quello di Venezia, Toronto, New York, Telluride, Londra, Tokio, Busan, San Paolo, Vienna.

L’annuncio delle nomination (la cinquina dei film nominati per concorrere al premio) è previsto per il 15 marzo 2021 mentre la cerimonia di consegna degli Oscar® si terrà a Los Angeles il 25 aprile 2021.