Si prospetta un doppio canale di uscita, al cinema e su piattaforma, per l’attesissimo Nomadland di Chloé Zhao, lanciato con più di un favore del pronostico nella corsa agli Oscar. Searchlight Pictures, infatti, ha annunciato il piano di release per l’Italia del film che è fresco vincitore del Golden Globe nelle categorie miglior film drammatico e miglior regia, nonché del Leone d’Oro come miglior film alla Mostra del Cinema di Venezia e del People’s Choice Audience Award al Toronto International Film Festival. Se, per quanto riguarda la visione cinematografica, una data non si può stabilire visto che i locali sono ancora chiusi, per quanto riguarda le piattaforme, Nomadland debutterà il 30 aprile 2021 nella nuova area Star all’interno di Disney+ e sarà disponibile per tutti gli abbonati Disney+ senza costi aggiuntivi. Quello che è importante sottolineare, comunque, è che il film avrà anche una uscita al cinema, cosa non scontata visto il recente destino di molti film. Il sogno, pandemia permettendo, è che sia possibile vederlo su grande schermo in previsione della notte degli Oscar del 25 aprile dove sarà uno dei film protagonisti.

Nomadland è incentrato su Fern (Frances McDormand) che, dopo il collasso economico di una città aziendale nel Nevada rurale, carica i bagagli sul proprio furgone e si mette in strada alla ricerca di una vita fuori dalla società convenzionale, come una nomade moderna.