Continuiamo con il nostro cineforum a distanza: lunedì 30 marzo per La Febbre Del Lunedì Sera, ci diamo appuntamento alle 21 sulla pagina Facebook di Sentieri  del Cinema, con un video di presentazione di Antonio Autieri e il link a RaiPlay del film selezionato per vederlo in contemporanea. E poi alla fine, largo ai commenti nel post del video di presentazione e anche sul nostro canale YouTube.

Riproponiamo per l’occasione un altro dei film più amati alla nostra rassegna (alla sua uscita 4 anni fa ci fu un sorprendente pienone, per un film italiano apparentemente rischioso): Veloce come il vento di Matteo Rovere (di cui un anno fa abbiamo presentato il nuovo film, l’altrettanto amato Il primo re), che rivelò l’esordiente e bravissima Matilde De Angelise rilanciò alla grande un perfetto Stefano Accorsi, qui nella migliore interpretazione della sua carriera che gli valse la vittoria come miglior attor protagonista dell’anno ai Premi David di Donatello. Un film intenso, emozionante, tra drammi, umorismo e perfino spettacolarità (ci sono di mezzo corse automobilistiche Gran Turismo), che si ispira liberamente a una storia vera. Per noi, uno dei migliori film italiani degli ultimi anni. Un film consigliato!

Il video con il discorso di Stefano Accorsi ai David di Donatello 2017, dopo la consegna del premio come miglior attore protagonista per Veloce come il vento

Il trailer del film: