A seguito delle recenti disposizioni governative, l’Accademia del Cinema Italiano – Premi David di Donatello presieduta da Piera Detassis ha annunciato il rinvio della cerimonia di assegnazione dei premi prevista per il prossimo 3 aprile. In accordo con Rai Uno, che da anni è tornata a essere partner della manifestazione per la serata di consegna dei premi,  l’Accademia del Cinema Italiano ha preso la decisione di rinviare l’evento all’8 maggio, «nel comune intento di mantenere la celebrazione del nostro cinema, senza perdere di vista l’evoluzione dell’emergenza sanitaria». La speranza – tutta da verificare – è che a maggio l’emergenza sia terminata. Ma è lecito dubitarne.

Le nomination, annunciate un mese fa, avevano visto primeggiare con il maggior numero di candidature Il traditore di Marco Bellocchio (18), seguito da Il primo Re di Matteo Rovere e Pinocchio di Matteo Garrone (15) e da Martin Eden di Pietro Marcello (11).