Venezia, la risata di Joker

Venezia, la risata di Joker

- in EDITORIALI, IN EVIDENZA, NEWS
969
Commenti disabilitati su Venezia, la risata di Joker

Il film di Todd Phillips vince il Leone d’oro, il Gran Premio della Giuria al film di Roman Polanski

Download PDF

Erano i due titoli più gettonati in assoluto, eppure comunque la loro vittoria alla 76ma Mostra di Venezia desta sorpresa. Perché altre indiscrezioni negli ultimi giorni davano per probabili soluzioni diverse, più in linea gusti e provenienze della presidente di giuria Lucrecia Martel o comunque più “forti”, estreme. Per fortuna ha vinto il merito: Joker di Todd Phillips vince il Leone d’oro, J’accuse di Roman Polanski porta a casa il Gran Premio della Giuria; potevano scambiarsi i premi e probabilmente sarebbe andata bene anche così. Qualche titolo meritevole, come sempre, rimane fuori dai premi; qualche altro riceve più di quanto meriti. Ma è il gioco dei festival. Due, fra l’altro, i premi italiani: a Luca Marinelli, bravissimo in Martin Eden di Pietro Marcello (e forse favorito dalla prassi di non consegnare due premi allo stesso titolo: Joaquin Phoenix, peraltro tornato a Venezia con il regista di Joker, avrebbe probabilmente vinto se al film non fossero andati riconoscimenti) il premio come miglior attore; a La mafia non più quella di una volta di Franco Maresco il Premio Speciale della giuria. Torneremo a parlare della Mostra in sede di commenti e con l’indicazione delle nostre preferenze; per ora ecco i premi assegnati dalle varie giurie, delle sezioni ufficiali e autonome.

 

La Giuria di Venezia 76, presieduta da Lucrecia Martel e composta da Stacy Martin, Mary Harron, Piers Handling, Rodrigo Prieto, Shinya Tsukamoto, Paolo Virzì, dopo aver visionato i 21 film in concorso, ha deciso di assegnare i seguenti premi:

Leone d’Oro per il miglior film: Joker di Todd Phillips (USA)

Gran Premio della Giuria: J’accuse di Roman Polanski (Francia, Italia)

Leone d’argento – Premio per la migliore regia: Roy Andersson per il film Om Det Oändliga  (About Endlessness – Svezia, Germania, Norvegia).

Coppa Volpi per la migliore interpretazione femminile: Ariane Ascaride nel film Gloria mundi di Robert Guédiguian (Francia, Italia)

Coppa Volpi per la miglior interpretazione maschile: Luca Marinelli nel film Martin Eden di Pietro Marcello (Italia, Francia)

Premio migliore sceneggiatura: Yonfan per il film JI yuan tai qi hao (No.7 cherry lane Hong Kong SAR, Cina)

Premio Speciale della giuria: La mafia non più quella di una volta di Franco Maresco (Italia)

Premio Marcello Mastroianni a un giovane attore o attrice emergente: Toby Wallace nel film Babyteeth di Shannon Murphy (Australia)

Premio Venezia Opera Prima (Luigi De Laurentis): You will die at 20 di Amjad Abu Alala (Sudan, Francia, Egitto, Germania, Norvegia, Qatar)

 

Ecco i premi della sezione Orizzonti (giuria presieduta da Susanna Nicchiarelli e composta da Eva Sangiorgi, Álvaro Brechner, Mark Adams, Rachid Bouchareb):

Miglior film: Atlantis di Valentyn Vasyanovych (Ucraina)

Migliore regia: Théo Court per il film Blanco en blanco (Spagna, Cile, Francia, Germania)

Premio speciale della giuria: Verdict di Raymund Ribay Gutierrez (Filippine)

Premio per la migliore interpretazione femminile: Marta Nieto nel film Madre di Rodrigo Sorogoyen (Spagna, Francia)

Premio per la miglior interpretazione maschile: Sami Bouajila nel film Bik eneich – Un fils di Mehdi M. Barsaoui (Tunisia, Francia, Libano, Qatar)

Premio per la miglior sceneggiatura: Jessica Palud, Philippe Lioret, Diastème per il film Revenir di Jessica Palud (Francia)

 

Ecco i premi delle due sezioni autonome.

Giornate degli Autori

GdA Director’s Award: La llorona di Jayro Bustamante (Guatemala, Francia)

Premio del Pubblico BNL Gruppo BNP Paribas:Un divan à Tunis di Manele Labidi (Francia)

Premio Label Europa Cinemas: Boże Ciało/Corpus Christi di Jan Komasa (Polonia, Francia)

Settimana della Critica

Gran Premio Settimana Internazionale della Critica – SIAE: Jeedar El Sot (All This Victory) di Ahmad Ghossein (Libano, Francia, Qatar)

Premio del Pubblico:
Jeedar El Sot (All This Victory) di Ahmad Ghossein (Libano, Francia, Qatar)

 

About the author