Se Dio vuole premiato in Giappone

Se Dio vuole premiato in Giappone

- in NEWS
1764
0
Download PDF

Una vittoria prestigiosa e a sorpresa. Al Festival internazionale di Tokyo, che si è concluso sabato 7 novembre, Se Dio vuole di Edoardo Falcone ha vinto l’Audience Award ovvero il premio del pubblico. Tra i 16 titoli in concorso, gli spettatori giapponesi hanno quindi scelto la commedia italiana, accolta con divertimento e commozione: una scommessa non facile portare nel grande paese dell’Estremo Oriente una commedia molto italiana e con temi come la fede, la vocazione al sacerdozio, la Chiesa Cattolica. E se la giuria del festival ha fatto scelte diverse, più classiche (a film d’autore impegnativi (il primo premio, il Grand Prix, è andato a Nise – The Heart of Madness del regista brasiliano Robert Berliner), il presidente Bryan Singer (regista della serie X-Men, nonché del mitico I soliti sospetti) ha ammesso il suo personale apprezzato per il film di Falcone.

Se Dio vuole, interpretato da Marco Giallini e Alessandro Gassmann, aggiunge questo riconoscimento ai premi come miglior opera prima ai David di Donatello e ai Nastri d’argento nonché la vittoria al francese Festival di Annecy. Belle soddisfazioni per Edoardo Falcone, di cui siamo molto contenti per un film originale e coraggioso, e per le qualità del regista che abbiamo avuto modo di conoscere personalmente grazie a una serata organizzata in primavera al cinema Silvio Pellico di Saronno (VA).

About the author

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *