Portare il cinema in ospedale

Portare il cinema in ospedale

- in EDITORIALI, IN EVIDENZA, NEWS
702
Commenti disabilitati su Portare il cinema in ospedale

Dopo la sala del Gemelli di Roma, aperta a Milano una nuova sala della onlus MediCinema

Download PDF

Grande presentazione, ieri a Milano, all’ospedale Niguarda per la nuova sala cinematografica. La seconda di questo tipo, dopo quella del Policlinico Gemelli a Roma. Entrambe realizzate da Medicinema  Italia Onlus, con il grande supporto di Disney Italia. A Milano, a Niguarda, da anni si svolgevano proiezioni di film in una sala attrezzata, con proiettori cinematografici e collaborazione di aziende e operatori del settore, nello Spazio Vita. Ma ora c’è una vera sala cinematografica, di 250 metri quadri e con 80 posti a disposizione , che non sfigurerebbe in una moderna multisala. Un progetto che coniuga il sollievo ai pazienti e ai propri cari, proponendo settimanalmente film in grado di intrattenere e rendere meno gravoso il periodo passato in ospedale, a un’innovativa concezione terapeutica con il cinema prezioso alleato della cura medica. Il tutto con attenzione ai particolari, dagli orari agli spazi alla logistica: anche chi è allettato o in sedia a rotelle può partecipare alle proiezioni. Prima proiezione per bambini, lunedì 12 novembre, con Gli incredibili 2.

La presentazione è stata in grande stile, con ospiti come il sindaco Giuseppe Sala, i vertici di Disney Italia e manager anche internazionali della major e alcuni artisti, a supportare responsabili e volontari di MediCinema. Foltissima la rappresentanza di stampa e media.

Leggi l’articolo integrale sulla presentazione della sala Medicinema a Niguarda su Viva il Cinema!

About the author