A Milano, le anteprime di Cannes

A Milano, le anteprime di Cannes

- in EDITORIALI, IN EVIDENZA, NEWS
757
Commenti disabilitati su A Milano, le anteprime di Cannes

Sei giorni di “Vie del cinema” con alcuni dei protagonisti della rassegna francese

Download PDF

Si svolge dal 16 al 21 giugno a Milano (analoga rassegna si è svolta a Roma dal 6 al 10 giugno) la nuova edizione di Le vie del Cinema – Anteprime di Cannes, con alcuni protagonisti e vincitori di premi del festival francese.

Il premio alla migliore sceneggiatura Three Faces di Jafar Panahi e la Palma d’oro Shoplifters di Kore-eda Hirokazu inaugurano sabato 16 giugno la sei giorni de le vie del cinema. Kore-eda, che ambienta il suo film a Tokyo, anche in Shoplifters come in tanti suoi film racconta un microcosmo caratterizzato da legami di parentela; il regista iraniano Jafar Panahi firma Three Faces e, come già successo in occasione di altri prestigiosi riconoscimenti internazionali, anche in questa occasione il regime non gli ha concesso di lasciare il suo paese per partecipare al Festival.

Blasonati anche i titoli di domenica 17: alle 17.50 all’Anteo Palazzo del Cinema  passa Cold War di Pawel Pawlikowski,  premio per la migliore regia, i cui protagonisti si muovono sul palco della Polonia del dopoguerra cercando spunti vitali nella tradizione musicale della loro terra. Alle 18.00 al Colosseo Multisala Capharnaum di Nadine Labaki, premio della giuria, con una storia di impegno civile: protagonista Zain, un dodicenne incarcerato per tentato omicidio che decide di chiamare in giudizio i genitori per averlo messo al mondo. Il film avrà un secondo passaggio martedì 19 alle 20.45 all’Arcobaleno Filmcenter.

Lunedì 18 alle 20.30 sullo schermo di Anteo Palazzo del Cinema En guerre di Stéphane Brizé con Vincent Lindon nel ruolo di un sindacalista alla guida di una dura lotta tesa a evitare, due anni dopo un accordo con la proprietà costato ai lavoratori la rinuncia ai premi di produzione e a 5 ore settimanali non retribuite in cambio del proseguimento dell’attività, il trasferimento della fabbrica in un paese dell’Est Europa. Alle 20.15 al Colosseo Multisala la replica di Shoplifters di Kore-eda Hirokazu.

Martedì 19 alle 20.45 all’Arcobaleno Filmcenter nuova proiezione di Capharnaum di Nadine Labaki, mentre al Colosseo alle 20.30 in replica Three Faces di Jafar Panahi.

Mercoledì 20 all’Arcobaleno Filmcenter è la volta di Todos lo saben di Asghar Farhadi che dirige Javier Bardem e Penèlope Cruz, coppia nella vita e sul set. Film d’apertura della 71esima edizione del Festival di Cannes, il regista persiano – alla sua prima prova in lingua spagnola dopo la parentesi in lingua francese con Il passato – segue il ritorno a casa di Laura, giunta dall’Argentina con i due figli, per il matrimonio della sorella. Nel villaggio la protagonista ritrova i parenti e l’ex innamorato che nel frattempo si è sposato.

Giovedì 21, ultimo giorno per le proiezioni dei titoli de Le vie del cinema con le seconde proiezioni di Todos lo saben di Asghar Farhadi e di En guerre di Stéphane Brizé.

Le vie del cinema è un progetto promosso da AGIS lombarda con il sostegno del Comune di Milano, con il patrocinio di Regione Lombardia, in collaborazione con Corriere della Sera.

BIGLIETTI

Intero € 6,50

online e alle casse dei cinema Anteo Palazzo del Cinema – Arcobaleno Filmcenter e Colosseo Multisala.

INFORMAZIONI

AGIS lombarda

Tel. 02 67397822/36 (dalle 15.00 alle 17.30)

info@agislombarda.it

Web: leviedelcinema.lombardiaspettacolo.com

Facebook: agis.lombarda

Twitter: AgisLombarda

 

 

About the author