Lunedì 20 marzo La Febbre prosegue con Il diritto di contare

Lunedì 20 marzo La Febbre prosegue con Il diritto di contare

- in APPUNTAMENTI, IN EVIDENZA, NEWS
749
Commenti disabilitati su Lunedì 20 marzo La Febbre prosegue con Il diritto di contare
Download PDF

Dopo il ritorno de La Febbre del Lunedì Sera, la rassegna milanese di Sentieri del Cinema che ogni settimana propone i migliori film in proiezione nelle sale italiane,  e dopo la convincente affermazione di La La Land in lingua originaleprima proiezione del nuovo ciclo della Febbre, che il pubblico ha premiato con un 40 pieno – l’appuntamento del lunedì prosegue nella nuova casa del Multiplex Skyline del Centro Sarca con Il diritto di contare di Theodore Melfi.

È un episodio semisconosciuto della recente storia americana, e più precisamente di tre donne, Katherine Johnson (Taraji P. Henson), Mary Jackson (Janelle Monáe) e Dorothy Vaughan (Octavia Spencer), tre matematiche afroamericane che lavoravano per la NASA quando era stata da poco costituita e non aveva calcolatori elettronici. Per questo motivo l’ente spaziale aveva uno stuolo di donne “calcolatrici”, il cui scopo era effettuare i lunghissimi calcoli che stavano alla base dei lanci e degli rientri nell’atmosfera dei missili, anche se poi la gloria sarebbe andata tutta agli uomini a capo dei progetti. E nonostante fossimo già negli anni 60, tutte queste donne erano raccolte in un unico stanzone, sulla cui porta stava l’etichetta “Colored computers”: calcolatrici di colore.

Premiato da ben tre nomination agli Oscar 2017 (miglior film, attrice non protagonista Octavia Spencer e sceneggiatura non originale), Il diritto di contare – come sottolinea Beppe Musicco nella sua recensione – è «un film godibile, che giustamente mostra dei veri eroi (e non da fumetto Marvel): delle donne vere, i cui superpoteri derivano dalla conoscenza e dall’amore per la matematica e il sapere».

Di tutto ciò parleremo insieme lunedì sera, al termine della proiezione del film. Non cambia lo schema del nostro cineforum: una breve introduzione di un critico di Sentieri del Cinema prima della proiezione e poi la possibilità di fermarsi dopo il film per il “dibattito“, ovvero per analizzare insieme gli aspetti più importanti dell’opera.

Come sempre, si inizia alle 21 puntuali: prezzo unico (più basso che negli ultimi anni…): 5 euro4 per i tesserati a Sentieri del Cinema; la tessera costa solo 10 euro all’anno, valida fino a dicembre (le potrete fare e ritirare direttamente in sala dai nostri responsabili). E alla fine, l’ormai imperdibile quiz che permette al fortunato – e preparato – vincitore della domanda posta al termine del dibattito di vincere due biglietti omaggio con cui tornare gratuitamente a vedere un’altra proiezione.

L’appuntamento è per lunedì 20 marzo presso il Multiplex Skyline del Centro Sarca, al terzo piano del centro commerciale alla fine di viale Sarca tra Milano e Sesto San Giovanni, a pochi minuti a piedi dal capolinea MM 5 (linea Lilla fermata Bignami).

A seguire, avremo il 27 marzo La battaglia di Hacksaw Ridge di Mel Gibson. Prendete il termometro, la Febbre è tornata!

 

About the author