L’avventura di crescere

L’avventura di crescere

- in APPUNTAMENTI, IN EVIDENZA, NEWS
2409
Commenti disabilitati su L’avventura di crescere

Una mini rassegna a Milano, con tre grandi film recenti sui giovani

Download PDF

Venerdì 15 febbraio parte una mini rassegna milanese realizzata grazie alla collaborazione tra Sentieri del Cinema e la Parrocchia San Carlo alla Ca’ Granda. Tre film, molto belli e già molto amati da chi segue le nostre proposte, partendo dal recente Sinodo dei vescovi sui giovani. Non a caso il titolo della rassegna è “L’avventura di crescere”.

In ognuna delle tre serate, ci sarà una cena comunitaria “a tema” e poi film e dialogo condotto da Antonio Autieri, direttore della nostra testata on line. I tre film scelti sono: Tutto quello che vuoi di Francesco Bruni (2017), La famiglia Bélier di Éric Lartigau (2014) e Lady Bird di Greta Gerwig (2017). Film già molto visti, ma mai abbastanza, e che meritano altre visioni. Soprattutto visioni come queste, come nel nostro stile e secondo la nostra passione: per vederli e parlarne insieme, modalità che l’esperienza ci conferma ogni volta essere la migliore per apprezzare la belllezza di un’opera e coglierne gli spunti più importanti. Soprattutto quando si ha di fronte, come in questo caso, film che sanno parlare alla vita di ognuno.

La rassegna è strutturata non come un cineforum normale, trattandosi di “ceneforum”: prima cena insieme (con offerta di 15 euro per coprire i costi della cena) presso i saloni della Parrocchia di san Carlo alla Ca’ Granda a Milano, in via val Daone 10. Poi il film e il dialogo presso il teatro Carlo Verga all’interno della Parrocchia. Le serate avranno inizio alle ore 19,30 con prenotazione obbligatoria entro il martedì precedente la cena scrivendo a ceneforumsancarlo@gmail.com.Vi aspettiamo!

 

Ecco le date della rassegna.

Venerdì 15 febbraio: Tutto quello che vuoi (prenotazione cena: entro martedì 12 febbraio)

Venerdì 8 marzo: La famiglia Bélier (prenotazione cena: entro martedì 5 marzo)

Sabato 6 aprile: Lady Bird (prenotazione cena: entro martedì 2 aprile)

About the author