È la stampa, bellezza… Alla Febbre arriva The Post

È la stampa, bellezza… Alla Febbre arriva The Post

- in APPUNTAMENTI, IN EVIDENZA, NEWS
1595
Commenti disabilitati su È la stampa, bellezza… Alla Febbre arriva The Post

Lunedì 19 febbraio 2018 la nostra rassegna propone il film di Steven Spielberg interpretato da Meryl Streep e Tom Hanks.

Download PDF

La Febbre del Lunedì Sera, la rassegna milanese di Sentieri del Cinema che ogni settimana propone i migliori film in proiezione nelle sale italiane, dopo L’ora più buia (premiato dal pubblico con un 40 pieno), lunedì 19 febbraio presenta The Post, diretto da  Steven Spielberg e interpretato da Meryl Streep e Tom Hanks.

Nel 1971 alcune pagine di un rapporto segreto sulla guerra del Vietnam arrivano al New York Times, che inizia a pubblicarle. Il Presidente Richard Nixon cerca di mettere in sordina lo scandalo minacciando rappresaglie e il prestigioso quotidiano si blocca in attesa di capire se ci siano spazi di manovra dal punto di vista legale. Ma Ben Bradlee (Tom Hanks), spregiudicato direttore di un altro giornale ovvero il più piccolo Washington Post, si butta sulla notizia e vuole a tutti i costi lo scoop. I rischi sono tanti e infatti l’editore Katharine Graham (Meryl Streep) tergiversa.

«Steven Spielberg», scrive Antonio Autieri nella sua recensione, «dirige un film vecchio stampo, sullo stile di Tutti gli uomini del Presidente, che raccontò lo scandalo del Watergate, poggiando su due grandi star come Meryl Streep e Tom Hanks. Il taglio dell’opera è quanto di più classico ci possa essere: una prima parte di “preparazione” con tanti tecnicismi legali e finanziari. E una seconda parte in cui a un certo punto si “scalda” il fulcro del film, che non può non far sussultare chiunque abbia a cuore un tema fondamentale come la libertà di stampa in difesa della democrazia. Una battaglia sul filo del rasoio e anche della legalità: tutto nasce da documenti trafugati di nascosto, di cui si fanno strumenti uomini come Bradlee che non sono eroi senza macchia, ma giornalisti di razza mossi in primo luogo dalla legittima voglia di fare bene il loro lavoro». In realtà il vero cuore, il lato magari meno evidente ma più profondo è un altro, e parla del coraggio che serve in determinate circostanze «quando chi è più forte fa di tutto per spaventare e schiacciare chi vuole affermare la verità».

Come sempre, dopo la proiezione sarà possibile fermarsi in sala per uno scambio di impressioni tra il pubblico e un critico di Sentieri del Cinema. Il prezzo del biglietto è di 5€ per tutti e di 4€ per i nostri tesserati. La tessera costa solo 10 euro all’anno, valida fino a dicembre (le potrete fare e ritirare direttamente in sala dai nostri responsabili). E alla fine, l’ormai imperdibile quiz che permette al fortunato – e preparato – vincitore della domanda posta al termine del dibattito di vincere due biglietti omaggio con cui tornare gratuitamente a vedere un’altra proiezione. L’appuntamento è per lunedì 19 febbraio 2018 alle ore 21.00 presso il Multiplex Skyline del Centro Sarca, al terzo piano del centro commerciale alla fine di viale Sarca tra Milano e Sesto San Giovanni, a pochi minuti a piedi dal capolinea MM 5 (linea Lilla fermata Bignami). La Febbre del Lunedì Sera prosegue lunedì 26 febbraio con Ella & John di Paolo Virzì, interpretato da due fantastici Donald Sutherland ed Helen Mirren.

Qui è possibile scaricare la scheda del film.

La classifica aggiornata de La Febbre del lunedì sera

 

About the author