Ghost Movie

Ghost Movie

- in ARCHIVIO, FILM
4797
Commenti disabilitati su Ghost Movie

Una coppia si ritrova in una casa infestata da una strana creatura.

Download PDF

Commedia demenziale volgare e di grana grossissima. Appartiene al filone dei vari Scary Movie (con cui condivide il protagonista, lo stralunato Marlon Wayans anche sceneggiatore della serie) e anche delle tante parodie di film celebri come Epic Movie, 3ciento, Disaster Movie, Sex Movie, Superhero Movie e via degenerando. Lo schema narrativo nonché il titolo di riferimento è il celebre Paranormal Activity con i suoi diversi seguiti. Quindi: videocamera fissa a riprendere il quotidiano della coppia formata da Wayans e da Essence Atkins. La qualità delle gag (e anche la riuscita comica) è molto bassa: peti diffusi nella loro variante femminile, una performance sessuale tra la “presenza” e l'assatanata Atkins volgare e imbarazzante. Il film è tutto qui. Diversamente dai vari Scary Movie, a dirla tutta nemmeno loro capolavori del genere (il terzo, quello firmato dal David Zucker de L'aereo più pazzo del mondo, ci sembra il più riuscito), il film diretto da Michael Tiddes non tenta nemmeno di essere un centone delle sequenze migliori dei film dell'orrore, ovviamente parodiate. Qui, anche per la scelta di un titolo ripetitivo come Paranormal, c'è davvero poco materiale su cui lavorare. E la sceneggiatura dello stesso Wayans in collaborazione con Rick Alvarez arranca rifugiandosi nella volgarità e nella verve di due attori come Wayans e Cedric The Entertainer, che però non riescono a tenere in piedi un film dalle pochissime invenzioni. Del resto, un conto è parodiare Il silenzio degli innocenti e anche la saga di Saw, altro è riprendere qualche scena di titoli mediocri come The Last Exorcism o L'altra faccia del diavolo. La parodia, copia deforme dell'originale, vive senz'altro per ritmo e buone battute ma vive soprattutto all'ombra di grandi film. E qui sono proprio i grandi film all'origine a mancare. Un peccato, questa deriva sconcia e macchiettistica del genere demenziale che si nota negli ultimi anni. Film più dementi forse che davvero divertenti: i tempi d'oro de L'aereo più pazzo del mondo, Top Secret!, Balle spaziali e Una pallottola spuntata sono davvero lontanissimi e, temiamo, irripetibili.,Simone Fortunato

About the author