Bernardo Bertolucci (1941-2018)

Bernardo Bertolucci (1941-2018)

- in EDITORIALI, IN EVIDENZA, NEWS
468
Commenti disabilitati su Bernardo Bertolucci (1941-2018)

Una riflessione sulla carriera del regista che vinse 9 Oscar per “L’ultimo imperatore”, anche a beneficio dei giovanissimi che non lo conoscono

Download PDF

La scomparsa di Bernardo Bertolucci a 77 anni, lo scorso 26 novembre è stata accolta da grande clamore, a livello internazionale. Perché internazionale era la fama del regista parmense, che esordì giovanissimo nel 1962 con La commare secca (film tratto da un soggetto di Pasolini, che fu per lui amico e maestro) e ha concluso la sua carriera anzitempo, nel 2012, con il “piccolo film” Io e te. Anzitempo perché di progetti ne aveva ancora, ma l’età e soprattutto la malattia (prima la sclerosi multipla, che lo bloccava da dieci anni sulla sedia a rotelle anche a causa di un’operazione sbagliata, poi un tumore che l’ha portato alla morte) hanno impedito la realizzazione di suoi nuovi film. (…)

In questi giorni si sono lette molte cose, come normale che fosse, su Bertolucci e il suo cinema. Con molta enfasi, che qualcuno ha trovato eccessiva, e anche con qualche ormai consueta provocazione fine a se stessa, talvolta volgare. I bilanci sugli autori non è facile farli sull’onda dell’emozione e del cordoglio che una morte si porta con sé: è il tempo a poter dire parole più meditate. Certo, la lunga carriera di Bertolucci e anche il fatto che i suoi più grandi film siano ormai lontani ha comportato alcune conseguenze: una cristallizzazione dei giudizi, che risente magari delle passioni cinefile e politiche dell’epoca (per chi ha vissuto certi periodi); un tono nostalgico di chi ha diviso con il regista quelle stagioni, in cui il cinema aveva oggettivamente un’altra centralità e in cui certi autori e certi film trovavano uno spazio nel dibattito culturale che oggi trovano raramente; una distanza siderale della maggior parte del pubblico dei giovanissimi (come abbiamo avuto modo di riscontrare giorni fa in una rassegna in cui siamo coinvolti), che se non conoscono il cinema del passato temiamo siano lontanissimi anche da film celebratissimi come L’ultimo imperatore (pur riproposto pochi anni nelle sale in 3D, ma raccogliendo pochi spettatori).

A noi pare (…)

L’articolo integrale di Antonio Autieri su Viva il cinema!

Filmografia di Bernardo Bertolucci

  • La commare secca (1962)
  • Prima della rivoluzione (1964)
  • Partner (1968)
  • Amore e rabbia – episodio “Agonia” (1969)
  • Il conformista (1970)
  • Strategia del ragno (1970)
  • Ultimo tango a Parigi (1972)
  • Novecento (1976)
  • La luna (1979)
  • La tragedia di un uomo ridicolo (1981)
  • L’ultimo imperatore (1987)
  • Il tè nel deserto (1990)
  • Piccolo Buddha (1993)
  • Io ballo da sola (1996)
  • L’assedio (1998)
  • The Dreamers – I sognatori (2003)
  • Io e te (2012)

About the author